16° Trofeo Master DDS – La cronaca

Per la serie a volte ritornano, in occasione del trofeo DDS appena svolto, ecco il lunghissimo report della piacevole giornata di gara, spero che abbiate la voglia di leggerlo.

Al trofeo DDS la squadra di casa, nel numero di 31 atleti, ottiene:
– 6° posto di squadra,
– 2 medaglie d’oro, 6 d’argento e 4 di bronzo
– 7 record sociali
– 31 record personali (15 miglioramenti effettivi e 16 prime volte)

In un contesto molto competitivo, con atleti di spicco nel panorama italiano e non solo come Alberto Montini (miglior prestazione maschile), Franca Bosisio (miglior prestazione femminile e R.E. 400mx cat.M45), Antonino Trippodo (R.I. 400mx cat.M35) e tanti altri di cui si può leggere a questo link, è stato davvero difficile agguantare le agognate medaglie, ma i nostri atleti non hanno certo sfigurato e soprattutto sul piano personale si son fatti ben valere.

Il mattino inizia con i 200 rana in cui si distinguono Roberto Dagani e Gabriele Marletti per gli ottimi punteggi (>800punti) e anche per il simpatico “sfottò” del più veloce Roberto ai danni del suo compagno di allenamenti del mezzogiorno pubblicato sul gruppo FB della squadra master (link). Dagani firma anche il record sociale (RS) di categoria. Emanuela Peroni si distingue invece per aver vinto un meritato argento nella sua categoria, mentre Stefano Morandi ritocca il suo personale di 3 anni fa. Fa sorridere, ma Mauro Stoppani si candida invece a miglior ranista della DDS in assenza di compagni più quotati… manca solo che si dia al dorso e le abbiamo viste tutte!!!

Si prosegue con i 50 stile libero. Qui i DDSini in gara sono davvero tanti. Si distingue tra tutti Marco Monetti, l’unico a portare a casa una medaglia, in questo caso di bronzo, oltre all’immancabile per lui record sociale. Ma è giusto nominare gli esordienti: Alessio Falcone, Silvia Rizzardini e Gabriella Piacenza che per la prima volta hanno provato le emozioni delle gare senza incorrere in squalifiche, così come la prima volta con le rane rosse di Ivan Florio. Per Gabriella, anche se non ha fatto un tempone in senso assoluto, almeno la consolazione della cena gentilmente offerta dall’Osteria delle Rane Rosse. Bisogna anche menzionare i miglioramenti di Mattia Bellaviti, Francesca Fabbrici e Andrea Palvarini, tutti notevoli e superiori al secondo. Suscita stupore anche il tempo di Patrizio Cecchinelli che rispetto alla vasca lunga dell’anno scorso si migliora di ben 4 secondi!

La mattina continua con i 100 dorso, dove Antonella Apruzzese sfiora il podio con un buon 4° posto, Chiara Pulvirenti invece si conferma la donna più forte della DDS con un argento e 849punti, mentre Marco Monetti vince addirittura la sua categoria portando a casa un bell’oro. Per entrambi è anche record sociale.

Ultima gara della mattina sono i 100 misti, qui si mette in mostra Roberto Sturaro con un bel secondo posto e 860punti, la rana rossa di punta in questo trofeo, mentre Irene Gianotti esordisce in gara vincendo un bel bronzo nella categoria Under25. Decisamente impressionante il miglioramento di Mattia Bellaviti che toglie ben 6″ secondi al suo precedente personale, vincendo la cena all’osteria per il miglior rapporto percentuale su proprio PB.

Il pomeriggio inizia con i 50 rana, in questa gara si distingue Emanuela Peroni con un sudato argento condito da record personale e sociale, e Raoul Rossi che vince un bronzo. Buon miglioramento anche per Maddalena Albini che toglie 2 secondi al suo personal best (PB), mentre Roberto Dagani si prende il record sociale di categoria.

Si passa quindi ai 200 stile libero, dove oltre ai miglioramenti di Lara Silvestri e Marco Banfi, bisogna sottolineare l’accoppiata, Roberto Sturaro e Riccardo Trabalzi, che va a dominare la categoria M35 con un oro e un argento. La cosa più incredibile sono i tempi, Roby vince per appena 2 centesimi, tanto che sarebbe stato bello vederli gareggiare fianco a fianco nella stessa batteria, sicuramente tutti i compagni presenti si sarebbero sgolati per fare il tifo!

Dopo i 200SL si passa ai 50 farfalla, ormai la giornata è agli sgoccioli e i DDSini in gara sempre meno, ma non per questo mancano le sorprese: 4 atleti, 4 personal best. Miglioramento minimo per Riccardo Trabalzi, reduce dalla gara a stile. Notevoli invece le 3 ragazze: Francesca Fabbrici si migliora di quasi 3″, sfiorando il premio per il miglior progresso, Lara Silvestri di 2″, mentre Chiara Pulvirenti solamente di 1″7, ma mette in mostra tutta la sua classe di ex-agonista andando a prendersi il record sociale, un argento ma soprattutto la miglior prestazione della giornata tra gli atleti DDS con 893 punti e la sua nuotata potente e fluida, uno spettacolo da vedere. Grazie a questa prestazione vince la terza cena messa in palio dall’Osteria delle Rane Rosse.

Ultima gara, croce e delizia di tutti i nuotatori DDS, visto che in palio ci sarebbe stata la targa Luca Sacchi per la miglior prestazione, ci sono i 400 misti. Aggiudicarsi la targa è oggettivamente impossibile, in quanto ogni anno un atleta di caratura internazionale la fa da padrone, ma bisogna dare sicuramente atto del coraggio e della determinazione dei veterani della squadra master, Raoul Rossi e Lorena Sfreddo, che si sono cimentati in questa massacrante gara terminandola con successo. Per Raoul anche la soddisfazione di un bronzo.

La giornata da raccontare è terminata e per mia e vostra fortuna anche il report. Allego il file excel con il riassunto delle prestazioni così che possiate verificare che tutti i numeri che ho snocciolato non sono frutto della mia immaginazione!

Mi resta una ultima ma importantissima osservazione da fare, che riguarda gli allenatori. E’ evidente che il gruppo del mezzogiorno si è distinto molto positivamente, segno che gli allenamenti di un guru come Remo Sacchi danno i loro frutti. Anche il lavoro di Stefano Nurra ha portato a notevoli progressi, ma ora che il testimone serale è passato al nuovo allenatore è giusto parlare di lui. Daniele Sanna in questa giornata ha dimostrato una notevole passione e uno smisurato impegno a seguire tutte le gare e a dare consigli ad ognuno di noi e per questo ci tengo a ringraziarlo come merita. Ora sta a noi dimostrarci all’altezza e metterci pari impegno negli allenamenti e nelle gare!!!

Ciao

Stefano Morandi

Sezione Master sul sito ufficiale della DDS: http://www.ddsport.it/pagine/agonismo_nuoto_ma.html

Gruppo “DDS Nuoto Master” su Facebook: http://www.facebook.com/groups/DDSNuotoMaster/

Sito di riferimento Nuoto Master: http://www.nuotomaster.it/NUOTO/master.asp

Calendario Gare: http://www.federnuoto.it/discipline/master/circuito-supermaster.html

I commenti sono chiusi.

  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 179 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: